BODIES – Serata 3 Agosto del CastFilmFest

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in cinema

La terza serata del Castellaneta Film Fest al Palazzo Baronale di Castellaneta avrà inizio alle ore 22.00, con la proiezione dei seguenti cortometraggi finalisti:

Bodies

5) BODIES di Ricardo Saraiva, Brasile – 30/09/1982

Sinossi: Dave is an introspective and methodical assistant at a local morgue. His love disillusions have led him to live a reclusive life, spending most of his time around the dead who are not able to hurt him. The arrival of Lyla, a beautiful and charming dead girl, will pull Dave out of his solitude and make him finally interact with people again, even if they are not really alive. But when the time comes for Lyla to leave the morgue, Dave realizes that maybe he is not ready to be alone again.

Premi: Jury Grand Prix and Audience Grand Prix at Oddalenia Short Film Festival

Sinossi: Dave is an introspective and methodical assistant at a local morgue. His love disillusions have led him to live a reclusive life, spending most of his time around the dead who are not able to hurt him. The arrival of Lyla, a beautiful and charming dead girl, will pull Dave out of his solitude and make him finally interact with people again, even if they are not really alive. But when the time comes for Lyla to leave the morgue, Dave realizes that maybe he is not ready to be alone again.

Filmography 

2012 – John (Writer-Director)
2012 – A Cup of Tea (Writer-Director)
2012 – Fully There (Documentary Editor)
2013 – Bodies (Writer-Director). ')}

I TWEET – Serata 3 Agosto del CastFilmFest

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in cinema

La terza serata del Castellaneta Film Fest al Palazzo Baronale di Castellaneta avrà inizio alle ore 22.00, con la proiezione dei seguenti cortometraggi finalisti:

I TWEET di Mario Parruccini,

6) I TWEET di Mario Parruccini, Roma – 11/05/1974

Sinossi: A NYC la vita scorre molto in fretta. Claire rientra a casa, rivivendo ogni giorno la stessa giornata, riascoltando ogni giorno gli stessi messaggi in segreteria. Stanca di sentirsi “invisibile” inizia il suo slancio sul mondo affacciata alla finestra della sua stanza: ma il mondo non sente, la gente scorre lungo il marciapiede più in fretta dell’acqua di una cascata. Poi qualcosa succede: arriva Frank. Un uomo “senza contatti” ma coi “mezzi” per ottenerli. Iniziano a comunicare scambiandosi messaggi a distanza. La conversazione tra i due diventa un confronto, un momento in cui Claire può capire come risolvere i propri dubbi. Tra il volere un contatto e l’ottenerlo si interpone la volontà e il mezzo. Quella stessa sera Jamie viene accolta in casa da messaggi sparsi per l’ingresso e da una figlia che non solo ha bisogno di essere amata, ma ha anche bisogno di vederlo, di poter toccare con mano questo amore. Il giorno dopo è un giorno nuovo e Claire riesce a sorridere, sentendo, per la prima volta, la sua giornata diversa… Grazie Frank!

Sceneggiatura: Sistiana Lombardi, Antonio Micali, Mario Parruccini – 
Fotografia: Vitaly Bokser
Montaggio: Mario Parruccini
 – Scenografia: Natalie Romero – 
Suono: Edmar Flores
Musiche: Christof R. Davis
 – 
Interpreti: Claire Duncan, Jamie Keohane, Doug Barron
Partecipazioni ad altri festival: Tulipani di seta nera 2013; 
Mauro Bolognini FIlm Festival 2012; 
MaxFest 2012; 
Cortocorrente 2012; 
Corto Monamour 2012; 
VideoLab Film Festival 2012
I; ndieMediaFest 2012.

Bio-Filmografia: Nasce a Roma . Inizia la sua carriera artistica come autore di testi e compositore, per poi approdare al cinema dopo una lunga esperienza da filmmaker. Nel 2002 si avvicina alla regia e alla scrittura e realizza il cortometraggio “Il posto delle favole”; nel 2008, durante l’esperienza negli Stati Uniti, approfondisce le tecniche di regia e di produzione video cinematografica attraverso vari workshops e corsi di perfezionamento. Si diploma alla Scuola di Cinema di Roma. Con “Di Spalle” vince il premio della giuria di qualità del concorso “L’anello debole 2010” ed è finalista al “Golfo dei poeti Film festival”. Vince il concorso e frequenta con profitto il corso RAISCRIPT per sceneggiatori di cinema.
Ha all’attivo videoclips, cortometraggi e spot. ')}

CI VUOLE UN FISICO – Serata 3 Agosto del CastFilmFest

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in cinema

La terza serata del Castellaneta Film Fest al Palazzo Baronale di Castellaneta avrà inizio alle ore 22.00, con la proiezione dei seguenti cortometraggi finalisti:

CI VUOLE UN FISICO4

4) CI VUOLE UN FISICO di Alessandro Tamburin, Roma

Sinossi: L’incontro di due esseri umani che si credono imperfetti.
Viaggio nella Roma notturna alla ricerca della giusta chiave per la loro serenità.

Ci vuole un fisico – Trailer ')}

CE L’HAI UN MINUTO – Serata 3 Agosto del CastFilmFest

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in cinema

La terza serata del Castellaneta Film Fest al Palazzo Baronale di Castellaneta avrà inizio alle ore 22.00, con la proiezione dei seguenti cortometraggi finalisti:celhaiunminuto

2) CE L’HAI UN MINUTO di Alessandro  Bardani, Roma – 16-09-1978

Sinossi: “Ce l’hai un minuto?”, questo chiede Oreste, un signore romano sulla cinquantina, a Madhi, un giovane ragazzo palestinese, prima di fornirgli le indicazioni stradali necessarie per arrivare dalla periferia romana fino in Palestina. Un lungo viaggio arricchito da divertenti aneddoti e malinconici ricordi, un’evasione dalla solitudine che si trasforma in un incontro surreale ed ironico tra i due protagonisti.

Sceneggiatura: Alessandro Bardani – Luca Di Prospero
Fotografia: Timothy Aliprandi
Montaggio: Arzu Volkan
Scenografia: Maria Giulia Bondi
Suono: Guido Spizzico
Musiche: Deserto Rosso
Produzione: Marco e Matteo Morandini

Interpreti: Giorgio Colangeli e Francesco Montanari

Bio-Filmografia: Alessandro Bardani,
regista e attore, nasce a Roma il 16 settembre 1978.
Si diploma presso l’Accademia “Corrado Pani”. L’esordio alla regia è con il cortometraggio “Relatività” che lo vede anche in veste di sceneggiatore e produttore, con il quale si aggiudica il Premio Alice “un corto per il David” 2007.
Nel 2012 scrive e dirige il cortometraggio “Ce l’hai un minuto?” con Giorgio Colangeli e Francesco Montanari, che si aggiudica la Nomination ai David di Donatello dello stesso anno. Sempre nel 2012, scrive e interpreta accanto a Francesco Montanari la sit-com “Felici & Contenti – pillole di becchinaggio” per Repubblica TV.
La sua prima esperienza come attore lo vede tra i protagonisti del film “Ti stramo” diretto da Pino Insegno e Gianluca Sodaro. A seguire partecipa a diverse serie televisive come:
“Romanzo Criminale” diretto da Stefano Sollima, “R.I.S. Roma” per la regia di Fabio Tagliavia, “Due imbroglioni e mezzo 2” di Franco Amurri e “I liceali 2” diretto da Lucio Pellegrini. Nel 2009 è tra i protagonisti del cortometraggio “Ice Scream” di Roberto De Feo e Vito Palumbo, per MTV Italia. “Ice Scream” vince il California Movie Award come “Best short film”, il Festival Internazionale del Cinema di Barcellona come “Miglior corto europeo” e “Il Cavallo di Leonardo” ai M.I.F.F. Award, come “Miglior corto italiano”. E’ protagonista anche di molti spot pubblicitari tra cui: “Vodafone” con Francesco Totti, Smart, Samsung e Fox. Parallelamente all’attività cinematografica e televisiva è autore ed interprete di alcuni spettacoli teatrali: “B-side precari di successo”, “Gli S-coppiati” e “Scherzi in versi”.

IMPORTANTE MOLTO IMPORTANTE – Serata 2 Agosto del CastFilmFest

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in cinema

La seconda serata del Castellaneta Film Fest al Palazzo Baronale di Castellaneta avrà inizio alle ore 22.00.

Schermata 2013-08-02 alle 12.35.04

9) IMPORTANTE MOLTO IMPORTANTE di Alessandra
 Pescetta, Isola della Scala – 13/07/1966

Sinossi: Tra i ruderi di un sobborgo vive Maria la prostituta. La squallida monotonia di quella vita viene spezzata dall’arrivo di un violinista, un uomo silenzioso che la paga, per mesi, 
solo per guardarla. Un giorno, prima di salutarlo, Maria dichiara al musicista di dovergli dire una cosa importante, ma egli rimanda la questione al loro prossimo incontro. Ma quando il violinista torna, è ormai troppo tardi.

Interpreti: Ilenia Maccarrone, Savì Manna
Partecipazioni ad altri festival: -Fabriano Film Fest 2013 
-A CORTO DI DONNE 2013 -Festval MovieValley Bazzacinema 2013
- Festival Pontino del Cortometraggio che si terrà a giugno 2013
-Selezione ufficiale al Salento Finibus Terrae Film festival che si terrà in estate 2013
-Premio Bernardino Zapponi, 2013
- Video Festival Imperia 2013
Premi: -Fabriano Film Fest 2013 : PRIMO PREMIO MIGLIOR CORTO, PREMIO MIGLIORE COLONNA SONORA ORIGINALE, PREMIO SPECIALE “OCCHI SUL MONDO”
- A CORTO DI DONNE – MENZIONE SPECIALE Miglior Fiction- aprile 2013
- Festval MovieValley Bazzacinema marzo 2013.

Bio-Filmografia: Dopo aver studiato danza e pittura a Venezia (diploma Accademia di Belle Arti), sceglie il corpo umano come tempio su cui focalizzare la sua ricerca.
Regista eclettica, di origine veneta (VR 1966) vive tra Milano e la Sicilia.
Autrice di spot pubblicitari, opere di video arte, cortometraggi e videoclip, nel 2005 vince il Leone di Bronzo a Cannes per un film sociale sul tema dell’anoressia “Crisalide”.
Dal 2002 conduce molti laboratori e workshop nelle università e Accademie di Belle Arti italiane.
Filmografia Short films /Video-art
• Importante, molto importante. Anno 2013
• Qualcosa di simile. Anno 2012
• Sakura (Fiori di Ciliegio), Tribute to Japan. Anno 2011 
• La Pizia (The Pythia). Anno 2006 
• Homotaurilia. Anno 2001 
• Ti ricordi di fox? Anno 2000 
• Innaturale anno 1994.

GODKACIRKA – Serata 2 Agosto del CastFilmFest

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in cinema

La seconda serata del Castellaneta Film Fest al Palazzo Baronale di Castellaneta avrà inizio alle ore 22.00.

Schermata 2013-08-02 alle 12.39.50

7) GODKACIRKA (Il Buco nel Cielo) di Antonio Tibaldi, Australia – 1961 & Alex Lora, Spain – 1979

Sinossi:  La giovane Alifa guarda verso il cielo del Somaliland
Pensa alla sua vita di pastorella
Sa che il giorno che cambierá la sua vita per sempre sta per arrivare.

Interpreti: SAHRA CIGE DIIRIYE, FAADUMO ISMA’IL, KHADIJA HAJI
Partecipazioni ad altri festival: Visual Sound, Barcelona
Angelika, Madrid
Brooklyn Film Festival
Palm Springs International Shorts Film Festival
Cannes Shorts Film Corner (by invitation)
Premi: 
Sinossi: La giovane Alifa guarda verso il cielo del Somaliland
Pensa alla sua vita di pastorella
Sa che il giorno che cambierá la sua vita per sempre sta per arrivare.

Bio-Filmografia: Antonio Tibaldi was born in Australia, raised in Europe and lives in NYC. He has written and directed feature films in the US, Canada, Australia and Italy. Credits include ON MY OWN (Alliance Atlantis), LITTLE BOY BLUE (Warner Bros.), CLAUDINE’S RETURN (Miramax). His work has been presented at major international festivals, including Sundance, Berlin, San Sebastian, Amsterdam, Rotterdam, Montreal, Hamptons. As a documentarian he has been sent by UNTV (United Nations TV) to remote parts of the world to put the spotlight on some of the world’s most underreported stories. These assignments have taken him to West Bank, Indonesia, Korea, China, Japan, Saudi Arabia, Algeria, Kenya, Gabon, Guatemala, Honduras, Colombia, Ecuador, Mexico, and Somaliland.
Alex Lora was born and grew up in Barcelona. Since 2010 he lives in NYC. Lora’s films have participated in the official selection of
Sundance, Berlinale talent campus, Cannes Short Film Corner. He has been nominated once for the Student Academy Award and twice for the Gaudí Awards. His work has received more than 80 awards and has been screened in over 40 countries. His filmmaking activity as director and editor are combined with his commitment to teaching film at University of Barcelona in Spain.

ABBIAMO TUTTA LA NOTTE – Serata 2 Agosto del CastFilmFest

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in cinema

La seconda serata del Castellaneta Film Fest al Palazzo Baronale di Castellaneta avrà inizio alle ore 22.00.

ABBIAMO TUTTA LA NOTTE

4) ABBIAMO TUTTA LA NOTTE di Adriano
 Giotti, Firenze – 24/02/1984

Sinossi: Se qualcuno avesse il potere di risvegliarti dopo che sei morto e ti chiedesse qual è il tuo ultimo desiderio, cosa risponderesti? E avrai tutta la notte per viverlo…

Interpreti: Matteo Pianezzi, Valeria Ghignone, Luca Angeletti
Partecipazioni ad altri festival: -Tutto in 48 ore – Rai 5
-Finale mondiale del “48 Hour Film Project” (Proiettato al Chinese Theatre di Los Angeles)
Premi: Vincitore del TUTTO IN 48 ORE – RAI5 – (edizione 2012) -
- miglior corto
- miglior regia
- miglior fotografia
- miglior sceneggiatura.

Bio-Filmografia: Adriano Giotti nasce a Firenze nel 1984.
Dopo la laurea triennale in Scienze della Comunicazione, consegue la magistrale in Teoria della
Comunicazione e Tecniche dei Linguaggi Persuasivi presso l’Università degli Studi di Siena.
In questo periodo concentra gli studi sulla semiotica dell’audiovisivo e sulle tecniche del cinema,
scrive i primi abbozzi di romanzo e impara ad usare i programmi di montaggio video. Durante uno
stage presso il Loading Lab, studio di produzione di Siena, perfeziona la tecnica di montaggio
video e scrive, dirige e monta Oblio il suo primo cortometraggio, finanziato dal DSU di Siena
(Azienda per il Diritto allo Studio Universitario).
Nel 2008 si iscrive al Master Biennale in Scrittura e Storytelling alla Scuola Holden di Torino.
Durante questi due anni, oltre alla scrittura di numerosi racconti, dirige diversi cortometraggi (In
profondità, L’amici, Dialogo 7, Bruciature di sigaretta, Jean-Pierre, Ajodo77, Charlie – Regista
indipendente, A volte sì a volte no, Burnt), la maggior parte dei quali sia scritti che montati. Come
videomaker free-lance scrive, dirige e monta videoclip per Obsil e Samantha Long, i teaser per il
gruppo new-wave Interferenze e lo spot sociale per il progetto Navigare Sicuri di Telecom Italia.
Nel giugno 2010, grazie alle capacità dimostrate, ottiene il diritto di frequentare gratuitamente la
Holden per un terzo anno, durante il quale oltre agli ingaggi come videomaker per il canale
HoldenTv e i videoclip per Pulse-R, Marla Singer, Bad Blood e Contatto, scrive il suo primo
lungometraggio Playground molto apprezzato da Alessandro Baricco, il suo tutor, che
attualmente lo sta aiutando a trovare una possibile produzione. A giugno 2011, gira il
cortometraggio Puddles.
Nel settembre 2011 si trasferisce a Roma dopo essere stato selezionato come sceneggiatore al
laboratorio NCN LAB 2011 organizzato dalla Casa del Cinema e riceve la menzione speciale per
la sceneggiatura del cortometraggio A Vuoto. Gira altri videoclip per My Tin Apple, Roberto
Spanu, Astrophonix e The Velveteen Dolls (con i quali vince il Premio Act Multimedia al Roma
Videoclip 2012), inizia a collaborare con l’associazione culturale Diero e scrive la sua seconda
sceneggiatura Vedersi le ossa.
Nel 2012 realizza in sole 48 ore il corto Abbiamo tutta la notte con cui vince il Tutto in 48 ore di
RAI 5: miglior corto, miglior regia, miglior fotografia e miglior sceneggiatura. Grazie a questa
vittoria il corto Abbiamo tutta la notte rappresenterà l’Italia al 48 Hours Film Festival di Los
Angeles e al Festival di Cannes. Attualmente è impegnato nella pre-produzione di Piume,
cortometraggio scritto a maggio, prodotto da Diero e finanziato dall’Apulia Film Commission.